fotografia / camera obscura


Le foto sono state realizzate con camere oscure auto-costruite con secchi di pittura durante il laboratorio estivo “Mangiate Biscotti – Fotografia e meccanica della vista” condotto da Götz Rogge, Berlino durante i centri estivi 2015.

Il gruppo era composto da bambini e ragazzi tra i 5 e i 14 anni.

Le fotografie sono state realizzate in negativo su carta fotografica PE.

I tempi di esposizione con le camere obscure auto-costruite variavano dai 2 ai 30 minuti.

Questa presentazione richiede JavaScript.


Götz Rogge indaga sulle possibilità della camera oscura trasformando oggetti come scatole di biscotti, camper, tende e case in una macchina fotografica.

Ha realizzato camere oscure in formati giganti a Francoforte, Firenze, Damasco, Auroville, New York e Los Angeles.

Conduce progetti e workshop sul tema.


Questa presentazione richiede JavaScript.