Le 18 virtù di Swami Sivananda
Stage di Yoga
a cura di Yogasophia
25 – 26 gennaio 2020
28 – 29 marzo 2020
23 – 24 maggio 2020

Il controllo della mente e delle emozioni è l’obiettivo ed il risultato essenziale dello yoga, nelle sue varie ramificazioni e pratiche. Senza controllo l’aspirante non può progredire sulla via spirituale.

Secondo il medico, filosofo e yogi indiano Swami Sivananda esistono 18 virtù principali, il cui valore è senza tempo, che motivano l’essere umano a vivere una vita che lui stesso definisce come “divina”.

Queste virtù forniscono al praticante tre strumenti fondamentali: uno scopo, una filosofia e una disciplina, i quali costituiscono quei saldi punti di riferimento che ci permettono di dare una direzione alla vita, mettendoci nella condizione di superare con fermezza tutte le vicissitudini ed i fallimenti che in essa possiamo incontrare.

In questo ciclo di seminari analizzeremo, una per una, le 18 virtù di Swami Sivananda, seguendo il testo di Swami Sivanmukti: serenità, regolarità, assenza di vanità, sincerità, semplicità, veracità, equanimità, fissità, non-irritabilità, adattabilità, umiltà, tenacia, integrità, nobiltà, magnanimità, carità, generosità, purità. Vedremo insieme come sia possibile coltivarle quotidianamente e che cosa significa, invece, abbandonare la nostra vita al loro contrario.

I quattro seminari sono concepiti come un percorso unitario. È comunque possibile partecipare anche ad uno o più incontri singoli.

Per ulteriori informazioni

info@yogasophia.org

349 4206523 / Rritu
347 4774067 / Jacopo
339 8745970 / Francesco

torna alla pagina iniziale …